I giardini della Vittoria

Indirizzo: Minsk, Komsomolskoye ozero
Visualizza la mappa
Ottenere direzioni

Il giardino pubblico della Vittoria è sicuramente il più grande di tutta Minsk. Oggi questo fa tutt’uno con il lago Komsomolskoe situato al sul interno. Il parco sarebbe dovuto essere inaugurato il 22 giugno del 1941 ma quel giorno la Germania nazista attaccò l’Unione Sovietica. Dopo la guerra fu ricostruita la diga che sbarrava il lago Komsomolskoe e il parco quindi fu inaugurato. Sul nome da assegnare al giardino pubblico non ci si ragionò troppo – quest’ultimo prese il nome della vittoria tanto attesa.

Per i quarant’anni della vittoria nella Grande Guerra patriottica, nel 1985, all’entrata del parco sorse l’obelisco «Minsk- città eroica». La ricostruzione capitale del parco iniziò solo nel 2005 e fu portata a termine nel 2011. L’area intorno al lago fu adibita alla spiaggia. Ad oggi nel parco esistono i sentieri pedonali e spazi di gioco per grandi e piccoli. Durante i lavori di ricostruzione furono inoltre installate tre fontane intitolate «L’eternità», «La vittoria», «La vela».

Victory Park Minsk

Fra i siti di sicuro interesse del parco si annovera, senz’altro, l’isola degli Uccelli. Un piccolo ponte porta all’isola – questa riserva della natura selvatica che fa da casa a una moltitudine di uccelli inclusi quelli rari. Ad oggi il parco è fra i più popolari luoghi di riposo a Minsk.

Victory Park Minsk

Victory Park Minsk

Read More


La riserva della biosfera di Berezino

La riserva della biosfera di Berezino riveste una particolare importanza nella tutela dell'ambiente, che è stata riconosciuta sia a livello nazionale che internazionale.

Loshitsa Park

The old Loshitsa Estate in Minsk built in the 16th century belonged to such families as the Drutskys-Gorskys, the Tolochinskys, the Pruszynskis, and the Lyubanskys.

Chelyuskintsev Park

The green island in the capital. There are rides and children's railway, as well as a quiet places for a relaxing holiday.

Commenti