La chiesa luterana a Grodno

Indirizzo: Grodno, 1 Maya str., 5
Visualizza la mappa
Ottenere direzioni

Alla fine del XVIII secolo il sindaco della città Antonio Tyzenhauz invita dei mastri-luterani dalla Germania per l’organizzazione delle manifatture reali. Nel 1793 il re Stanislaw August dona alla comunità un edificio a tre piani di una fu locanda che presto viene trasformato in una chiesa luterana. Le messe si tenevano in lingua tedesca. All’inizio del XX secolo al posto della chiesetta di legno fu costruito un nuovo tempio nello stile neogotico. 

A dire il vero, molto presto per i luterani locali iniziarono i tempi difficili: durante la Prima Guerra mondiale gli zar deportarono gli abitanti tedeschi di Grodno nelle parti interne della Russia e la comunità luterana diminuì notevolmente. Dagli anni Quaranta del Novecento l’edificio della chiesa fu sede dell’archivio statale, motivo per il quale gli interni del tempio furono modificati significativamente. Per l’inizio del XXI secolo la chiesa luterana si trovava in uno stato d’incuria, tuttavia, gli ultimi anni hanno visto il suo restauro. Attualmente la chiesa è funzionante. 

Read More


La chiesa di Kalozha

La chiesa dei Santi Boris e Gleb, o Kalozhskaya, è una perla architettonica della vecchia Grodno, un monumento unico dell’antica arte costruttoria ortodossa del XII secolo in Belarus e in tutta l’Europa Orientale.

Saint Sophia Cathedral in Polotsk

St. Sophia Cathedral in the ancient town of Polotsk does not look like other Eastern Orthodox churches of the same name. It is one of the oldest temples constructed by Eastern Slavonic peoples and the first church built from stone on the territory of Belarus.

Catholic Church of St. Andrew

There are suggestions that the church was consecrated in the name of St. Andrew Bobola, but representatives of the Roman Catholic Church of Belarus believe that the church bears the name of the apostle Andrew.

Commenti